Giornata ecologica: il feedback dei facilitatori del CCRR

Riportiamo il messaggio di Claudio e Giulia, i nostri facilitatori :-)

Cari ragazzi,

vogliamo condividere con voi (rappresentanti del CCRR e alunni/studenti-sostenitori) la soddisfazione per la buona riuscita della Giornata Ecologica 2016.

giornata_eco_2016 (59) giornata_eco_2016 (58)

giornata_eco_2016 (78)

Foto realizzate dal gruppo “Ufficio Stampa” CCRR di Eraclea

Durante la manifestazione le Commissioni hanno contribuito a pensare, preparare e allestire una serie di laboratori ludici (un campo di palla avvelenata all’esterno) e creativi con l’utilizzo di materiale soprattutto  di recupero, cercando di sensibilizzare i partecipanti al tema del rispetto dell’ambiente.

La partecipazione è stata numerosa e ci è sembrato sia stata gradita da tutti.
Inoltre la Commissione Solidarietà, con il prezioso aiuto di qualche mamma, ha allestito un banchetto di piantine per raccogliere dei fondi da utilizzare successivamente per attività a scopo benefico.

 

Hanno ottenuto alla fine, tolte le spese, la bella somma di 254,40€.
A testimonianza del lavoro svolto vi faremo pervenire una semplice presentazione con le foto delle attività della Giornata.

Un saluto a tutti :-)

Gli educatori
Claudio e Giulia

Aspettative dei nuovi eletti: una piccola indagine

Venerdì 1 Aprile 2016 abbiamo incontrato le ragazze e i ragazzi  eletti del CCRR di Eraclea.

Ci siamo presentati  e abbiamo chiesto loro di poterli intervistare per una breve indagine.

L’ obiettivo era scoprire quali fossero le aspettative di ruolo e  di compito e di scoprire, di ognuno,  quale punto programmatico della propriaclasse fosse in cima alla lista delle cose da realizzare.

Ecco la tabella con le risposte rispetto al ruolo che si vorrebbe rivestire nel CCRR e la Commissione in cui si desidererebbe lavorare:

Diapositiva1

Di seguito, invece, l’elenco del punto del programma che ogni eletto/a considera prioritario da realizzare.

Diapositiva2

Erica Bosi

Giulia Gubana

Tommaso Tebaldini

Ludovica Teso

UFFICIO COMUNICAZIONI CCRR

Il “prima” dei programmi elettorali. Partenza dalla Storia

Scuola primaria “G. Ancillotto”-

FESTA CLASSICA

CITTADINANZA,  DEMOCRAZIA,  DIALOGO,  CULTURA,  MERAVIGLIA

La speranza é un sogno ad occhi aperti

(Aristotele, filosofo greco)

Che cosa abbiamo fatto oggi?

festa classica_3bn

Abbiamo simulato una giornata da cittadini dell’Attica.

Abbiamo letto alcuni dei passi più significativi del discorso di Pericle agli Ateniesi.

Ad ogni passo, abbiamo accostato la lettura di un articolo della Costituzione Italiana o della Convenzione dei Diritti dell’Infanzia, trovando alcune  affinità.

Il maestro Roberto ci ha portato dentro all’idea di democrazia di Clistene,  poi  sul concetto di ‘Meraviglia’ di Aristotele, sentimento che  racchiude lo stupore e la paura,da cui, secondo il filosofo, nasce il pensiero filosofico.

Cosa ci teniamo di questa esperienza?

festa classica_2

Ci teniamo una giornata di dialogo tra documenti antichi, della Grecia di Pericle, a quelli di oggi, nazionali e internazionali – la Costituzione Italiana e la Convenzione dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. 

La storia deve essere un continuo dialogo  tra il presente e il passato per comprendere e costruire la direzione del cammino verso il futuro.

 

È stato un viaggio alle radici della democrazia, che ci ha fatto scoprire    l’antico e sempre nuovo bisogno al diritto di pari dignità sociale, all’ amore per il bello, al diritto di tutti di partecipare alla vita politica della città. Pericle ci parla anche del come essere cittadino : preparato, attento, portatore di idee valide nella discussione pubblica.

 

Con il maestro Roberto  abbiamo riflettuto sul sentimento della Meraviglia come “molla” che fa scattare le domande  e induce alla  ricerca di risposte.

Questo significa che ogni giorno ci offre la possibilità di conoscere qualcosa di nuovo  e di coricarci la sera potendo pensare che l’indomani si potrà guardare le cose di sempre con nuovi occhi.    

    

Le Ragazze e i Ragazzi della Classe Quinta