NUOVO CCRR 2018-2020

Tante idee, Tanto impegno, Tante emozioni da parte di tutti i candidati.

Poi la scelta, che ha visto esultanza di alcuni e un po’ di delusione per altri.

Ma il plauso va a ciascuno: a chi si è messo in gioco e a tutti i compagni e le compagne che hanno collaborato a realizzare manifesti elettorali e incoraggiato le presentazioni in pubblico.

Ad accompagnarci nel clima, una Filastrocca (della DIFFICILE SCELTA) di Bruno Tognolini, utile sempre…per tutti ;-)

Meglio così, o meglio così? 

Io non capisco cosa devo fare 

Meglio di no, o meglio di sì? 

Ci son due strade e non so dove andare 

È meglio quello? È meglio questo? 

Povero cuore, che nel dubbio atroce 

Meglio se vado? Meglio se resto? 

Rischia di aprirsi come una noce 

Ma se si apre, lo vedrò meglio? 

Lo capirò forse quello che voglio? 

La scoprirò la via giusta qual è? 

Povera noce! Povera me! 

E ORA…QUI LA LISTA DEGLI ELETTI!!!

BUON LAVORO AL NUOVO CCRR!!!

16 Marzo 2018: elezioni del 3° CCRR di Eraclea

Sono tutti affissi alle pareti delle varie scuole i  PROGRAMMI per il rinnovo del CONSIGLIO COMUNALE DELLE  RAGAZZE E DEI RAGAZZI di ERACLEA AL SUO 3° MANDATO. Un vero esercizio di DEMOCRAZIA!

Per formulare  i programmi  sono stati seguiti alcuni criteri:

  • valutazione dei tempi:  le proposte realizzabili in due anni;

– idee utili e intelligenti

– proposte estendibili a  tutto il territorio di Eraclea

– proposte che siano orientate al bene comune

Di seguito, le fasi che hanno guidato la la stesura del Programma nelle classi:

  • discussione in classe sulle idee emerse
  • raggruppamento delle proposte negli  ambiti di competenza
  • accorpamento di idee per similarità
  • analisi delle priorità delle proposte
  • stesura definitiva del programma
  • scelta e presentazione delle idee da parte dei candidati

PAROLE CHIAVE:

VALUTARE, IDEARE, PROGETTARE (nuove proposte per il CCRR)

MANTENERE E MIGLIORARE (il lavoro svolto nei precedenti mandati)

MOTTO (vai al LINK)

FACCIAMO SENTIRE LA NOSTRA VOCE!!!

minions finale

E ORA… PAUSA DI RIFLESSIONE SUL VOTO!

Ricordiamo a tutti che il voto dovrà essere:

  • PERSONALE
  • SINCERO
  • SEGRETO

Un grande “IN BOCCA AL LUPO”  ai candidati e a tutte/tutti gli alunni dell’Istituto Comprensivo De Amicis

GRAZIE per la vivace partecipazione!!!

 

ULTIME NOTIZIEEEEE!!! IMPRESSIONI POST-ELEZIONI DALLA “GIANNINO ANCILLOTTO” DI STRETTI

Stretti, 10 Marzo 2015

Applausi, grande partecipazione, condivisione di intenti, emozione alle stelle: queste sono state le sensazioni che abbiamo provato noi ragazzi della classe quinta di Stretti, nel corso della presentazione del PROGRAMMA ELETTORALE  per il rinnovo del CCRR di Eraclea.

Le nostre proposte riguardavano questi ambiti: sport-tempo libero, ambiente- animali, strade  sicure, solidarietà , scuola.

I nostri amici candidati Chiara, Alessio e Giacomo sono stati molto bravi, chiari nell’esporre le loro idee e i loro propositi.

Simpatici e sorridenti hanno conquistato la platea degli elettori suscitando grande consenso.

L’emozione ha giocato qualche piccolo scherzo come quello di dimenticare le parole ma, l’incoraggiamento dei compagni ha infuso ulteriore fiducia e coraggio!

Forza ragazzi !

Le votazioni sono continuate  lungo l’arco della mattinata e…i risultati?

Attenderemo con trepidazione l’esito che ci verrà comunicato dagli scrutatori nei prossimi giorni.

Ora non ci resta che ripensare al cammino fatto insieme, all’esperienza unica che abbiamo vissuto e al privilegio di aver partecipato ad un progetto di così grande spessore che fa della nostra Comunità un punto fermo per la crescita come cittadini  in un FUTURO POSSIBILE…

Alunni classe 5^

IN ATTESA DELLA PROCLAMAZIONE DEL NUOVO CCRR, PROGRAMMI ED EELETTI DALLA SCUOLA SECONDARIA “LEONARDO DA VINCI”

Mentre attendiamo la Proclamazione del Secondo CCRR di Eraclea, pubblichiamo altra documentazione sulla campagna elettorale che ha portato ai nuovi eletti nella Scuola Secondaria “Leonardo Da Vinci”.

PROGRAMMA_2C

2_D

MAURO_2C GIOVANNI_2C GIORGIA_1 ALEX_

CINZIA_2D  SALVATORE_ 2D GIULIA_2D MARCO_1C

RISULTATI ELEZIONI DEL NUOVO CCRR DI ERACLEA

Finalmente possiamo pubblicare i risultati della votazione del nuovo CCRR di Eraclea!

Alla Scuola Secondaria “L. Da Vinci” ci sono stati quattro candidati in meno  rispetto al numero previsto da regolamento :-(.  Perciò ci sono stati quattro ripescaggi tra gli alunni aspiranti consiglieri delle classi quinte – più vicini per età ai ragazzi di scuola secondaria. Inoltre, per mantenere il numero di 7 Consiglieri e Consigliere per ogni Commissione del CCRR, si sono recuperate altri due eletti, sempre tra i candidati delle classi quinte, in base ai voti ottenuti.

Nell’elenco pubblicato di seguito,  i nominativi delle consigliere e dei consiglieri rientrati con il ripescaggio, appariranno scritti in rosso.

CONSIGLIERI e CONSIGLIERE   CCRR  2016-2018  

   

CLASSE COGNOME NOME
4A CPL Burato Emma
4A CPL Trevisiol Sofia
5A CPL Basso Rachele
5A CPL Bessega Emy
5A CPL Turchetto Andrea
5A CPL  Simonetto  Asia
4B CPL Lucchetta Filippo
4B CPL Mazzotto Tommaso
5B CPL Dalla Mora Emma
5B CPL Pedol Giacomo
4C CPL Crisan Alex
4C CPL Pavanello Samuele
5C CPL Fiorindo Gaia
5C CPL Lazzaro Siria
5C CPL  Montagner  Nicolò 
4 STRETTI Florian Giada
4 STRETTI Scomparin Simone
5 STRETTI Passi Chiara
5 STRETTI Scomparin Giacomo
5 STRETTI  Stefanet  Alessio 
4 TORRE DI FINE Fantin Benedetta
4 TORRE DI FINE Fanton Sara
4 TORRE DI FINE Ferro Umberto
5 TORRE DI FINE Bortolotto Fabrizio
4 PONTE CREPALDO De Nobili Francesco Maria
4 PONTE CREPALDO Michelin Elia
5 PONTE CREPALDO Burato Sofia
5 PONTE CREPALDO Burattin Riccardo
5 PONTE CREPALDO  Teso  Giacomo 
5 PONTE CREPALDO  Marchesin  Zoe
1A MEDIA Burato Lucas
1C MEDIA Dolic Igor
1C MEDIA Veronese Marco
1D MEDIA Boem Matilde
1D MEDIA Manzini Alessio
1D MEDIA Marson Sara
1D MEDIA Pumo Damiano
1E MEDIA Finotto Giorgia
1E MEDIA Medrek Alex
2C MEDIA Bozzetto Cinzia
2C MEDIA Cippelletti Mauro
2C MEDIA Piovan Giovanni
2D MEDIA Napoletano Salvatore
2D MEDIA Pellegrinet Giulia
ELENCO PROGRAMMI:
4C E. De Amicis
4 A G.Marconi
4B E. De Amicis
5 A G. Ancillotto
5 B PONTE CREPALDO
5 A  PONTE CREPALDO
5 A E. De Amicis
4 A G. Ancillotto
5 B E. De Amicis
4 A E. De Amicis
5 A G. Marconi
4 A PONTE CREPALDO
4 B PONTE CREPALDO
5 C E. De Amicis

 

 

 

Presentazione programmi ed elezioni: voci dalla Giannino Ancillotto

ULTIME NOTIZIEEEEE

Stretti, 10 Marzo 2015

 

Applausi, grande partecipazione, condivisione di intenti, emozione alle stelle: queste sono state le sensazioni che abbiamo provato noi ragazzi della classe quinta di Stretti, nel corso della presentazione del PROGRAMMA ELETTORALE  per il rinnovo del CCRR di Eraclea.

Le nostre proposte riguardavano questi ambiti: sport-tempo libero, ambiente- animali, strade  sicure, solidarietà , scuola.

I nostri amici candidati Chiara, Alessio e Giacomo sono stati molto bravi, chiari nell’esporre le loro idee e i loro propositi.

Simpatici e sorridenti hanno conquistato la platea degli elettori suscitando grande consenso.

L’emozione ha giocato qualche piccolo scherzo come quello di dimenticare le parole ma, l’incoraggiamento dei compagni ha infuso ulteriore fiducia e coraggio!

Forza ragazzi !

Le votazioni sono continuate  lungo l’arco della mattinata e…i risultati?

Attenderemo con trepidazione l’esito che ci verrà comunicato dagli scrutatori nei prossimi giorni.

Ora non ci resta che ripensare al cammino fatto insieme, all’esperienza unica che abbiamo vissuto e al privilegio di aver partecipato ad un progetto di così grande spessore che fa della nostra Comunità un punto fermo per la crescita come cittadini  in un FUTURO POSSIBILE…

Alunni classe 5^ scuola primaria   Giannino   Ancillotto   di Stretti

 

10 MARZO 2016: SI VOTA IL NUOVO CCRR!!!

Giornata stra-importante oggi: si vota per il rinnovo del CCRR, che vedrà l’elezione dei Consiglieri per il secondo mandato di questo speciale organo di parola e azione dei Ragazzi e delle Ragazze della Città di Eraclea.

Ricordiamo a tutti che il voto dovrà essere:

  • PERSONALE
  • SINCERO
  • SEGRETO

Un grande “IN BOCCA AL LUPO”  ai candidati e a tutti … GRAZIE per la vivace partecipazione!!!

Voci dalla Primaria Fabio Filzi

Tutto ha avuto inizio alle ore 8:40, quando gli scrutatori hanno iniziato a timbrare le schede elettorali. E alle 9:00 ecco la campanella d’inizio e la prima classe è arrivata al seggio.

L’ordine delle classi era crescente, e quindi i primi a sperimentare sono stati i bambini di prima e gli ultimi quelli di quinta elementare.

Abbiamo potuto notare che tutte le classi hanno espresso lo stesso tipo di emozioni rispetto alla mattinata…C’è chi era agitato, chi tranquillo, chi emozionato, chi meno. Chi sicuro del proprio voto e chi invece ancora incerto. Tutti però erano molto contenti di poter vivere questa nuova esperienza.

La confusione non è mancata, dato la prima volta. La maggior parte dei bambini era disorientata, anche un po’ per l’emozione. Ma non erano gli unici: pure gli scrutatori si trovarono di fronte a degli imprevisti, come riordinare i nomi degli alunni  assenti.

Ecco alcuni commenti …

Alice (1^A): “Sono agitata, ma sicura per chi votare”.

La classe (1^b): “È stato bellissimo”.

Melissa (2^): “Sono un po’ emozionata e incerta su chi voterò”.

Sofia (3^): “Sono indifferente a questa cosa”. Nel senso che non si sentiva né emozionata, né tranquilla.

Gloria (3^): “Non sono emozionata, ma mi è piaciuto poter votare”.

Giosuè (4^a): “Questo progetto mi sembra una buona idea ed essendomi candidato sono preoccupato di chi mi voterà”.

Damiano (4^a): “Sono emozionato e visto che mi sono candidato e  sono sicuro di aver coinvolto parecchie persone nei miei programmi, penso di avere un gran numero di voti”.

Sara (4^b): “Mi sono candidata e spero di ricevere molti voti”.

Alice (4^b): “Sono agitata al massimo, perché non so chi ha deciso di scegliermi”.

Denise (4^b): “Sono molto emozionata, sicura nel chi votare e quest’esperienza mi ha coinvolto parecchio”.

Riccardo (5^a): “Sono poco emozionato”.

Gaia (5^a): “Non sono agitata, perché non mi sono candidata e sono sicura del voto”.

Geisi (5^a): “Sono un po’ agitata, visto che è la prima esperienza, ma anche perché mi sono proposta.

Mattia (5^b): “Non sono emozionato e non so chi votare”.

Teso Elisa e Volchivscaia Anastasia, Ufficio Comunicazioni CCRR

Le parole delle elezioni

Per prepararsi a diventare elettrici ed elettori abbiamo lavorato sulle parole che accompagnavano la nostra nuova impresa di cittadini attivi.

Partiamo da…

Seggio: [sèg-gio] s.m. (pl. -gi)

  1. Sedile riservato a re, alti dignitari, persone elette ad alte cariche; in senso fig., il grado e la dignità connessa: s. episcopale, pontificale, imperiale
  2. Sedile di funzionari, parlamentari, dignitari nel luogo dove esercitano la loro funzione: i s. dei deputati d’opposizione
  3. estens. Ciascun posto di un organo collegiale ed elettivo attribuito ai rappresentanti delle forze politiche in seguito a elezioni: assegnazione dei s.
  4. Commissione che presiede allo svolgimento delle operazioni e allo scrutinio dei voti in una sede elettorale; il luogo in cui l’elezione si svolge

 

In Italia – lo dice l’articolo 1 della Costituzione – il popolo è sovrano, La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.”.

I seggi dentro le nostre scuole esprimevano il luogo dove si svolgevano  le elezioni dei candidati, la scelta dei programmi e  dove gli scrutatori eseguivano le varie operazioni:

  • identificare il votante e far porre la firma nel registro di votazione, 
  • timbrare la tessera elettorale, 
  • consegnare la scheda, 
  • dopo il voto, controllare che la scheda  fosse inserita nell’urna,  
  • scrutinare (a fine votazioni),

  • compilare il verbale delle operazioni.

voto: [vó-to] s.m.

Atto con cui si manifesta la propria volontà e la propria scelta nell’eleggere qualcuno (il candidato o la candidata) o nel decidere qualcosa (il programma)

Ci siamo diretti al seggio avendo in mente le nostre preferenze: noi ragazzi più grandi le preferenze sui candidati; i bambini di prima, seconda e terza, hanno espresso la loro preferenza sui programmi, scegliendo il colore della lista (nel nostro plesso c’era arancione o azzurra, i colori delle aule delle classi quarta e quinta.

Scegliere è stata la cosa più difficile. La nostra simpatia e solidarietà va a TUTTI, per essersi messi in gioco a rappresentarci, per aver speso tempo ed energie per realizzare questa impresa!!!

Ma come doveva essere il voto?

Secondo l’articolo 48 della Costituzione il voto ha quattro caratteristiche:

personale: devo esserci io personalmente ad esprimerlo;

eguale: “one man/ woman, one vote” e tutti I voti hanno la stessa efficacia: non ci sono voti che valgano più degli altri.

libero: il cittadino ha il diritto di votare liberamente la propria preferenza; sulla persona che va a votare non devono essere esercitate pressioni, costrizioni o minacce che possano condizionare la sua scelta;

segreto: per rispettare la libertà di voto, durante l’operazione di voto, nessuno deve vedere o controllare  lo svolgimento; per questo abbiamo allestito il nostro “spazio cabina” di voto.

Noi abbiamo tenuto conto che il voto deve essere anche sincero, nel senso che la preferenza va al programma, alle idee, alla loro fattibilità; va alla persona che più di altre riesce a impegnarsi e,  in sede di Consiglio, possa saper discutere le proposte, argomentarle, negoziarle   e prendere con gli altri, di volta in volta,  la decisione migliore.

scrutinio: s. m. [dal lat. tardo scrutinium «frugamento, perquisizione», der. di scrutari «scrutare»].

È l’insieme di operazioni di conteggio, a fine votazioni, delle preferenze espresse. Il presidente leggeva la preferenza, contemporaneamente una scrutatrice e uno scrutatore annotavano – questo per verificare  che non ci fossero stati errori di registrazione; un terzo scrutatore controllava che le operazioni avvenissero correttamente.   

Gli scrutatori si sono impegnati a mantenere la segretezza dell’esito delle votazioni. I risultati sono arrivati a scuola il lunedì successivo tramite lettera e sono stati annunciati in plenaria, alla fine dell’intervallo.

Il giorno stesso, la lista degli eletti è apparsa nel sito.

Le ragazze e i Ragazzi di Classe Quinta “G. Ancillotto”